Citynow incontra il ballerino reggino Cesare D'Amico

di Anna Biasi - Cesare D'Amico nasce come artista

di Anna Biasi - Cesare D'Amico nasce come artista nel 2008, anno in cui si cimenta nelle più importanti categorie di ballo: dalla danza classica alla moderna, dal contemporaneo all'hip-hop. Reggino d.o.c con la passione per il ballo, inizia gli studi sotto la direzione artistica di Patrizia Muzzupappa e Cristina Foti, che lo formano dal punto di vista tecnico.

"Quando ho iniziato a danzare ho sentito qualcosa di speciale che finalmente poteva soddisfarmi." Sono le parole con cui Cesare spiega al meglio il feeling tra lui e la sua passione. Ecco alcune domande rivolte al ballerino:

"Cesare, Reggio Calabria è una piccola realtà. Hai fatto davvero di tutto per raggiungere il tuo obiettivo."

" Vivendo in un piccolo paese con gente anche poco tollerante era difficile pensare che la danza potesse diventare un vero e proprio lavoro o darmi un futuro. Nonostante questo, ho incontrato validi insegnanti che hanno creduto in me e mi hanno cambiato concretamente la vita."

"Qual è stata la svolta?"

"La borsa di studio messa in palio dall'Accademia Professionale Moma Academy di Pietro Froio e datami da Ivan Spinella e Daria Fratto. Ho avuto la grande possibilità non solo di ampliare i miei studi frequentando l'accademia ma anche la possibilità di conoscere maestri e professionisti, sempre pronti ad aiutare me ed i miei compagni."

"Questa esperienza, oltre al Cesare artista, ha dato qualche lezione anche al Cesare come persona?"

"Ogni giorni mi alzo sempre con la consapevolezza di poter imparare qualcosa di innovativo, da semplici lezioni di vita ad un passo di danza."

"Quali sono i consigli che daresti ad un ballerino meno esperto o che ha appena iniziato il suo percorso?"

"Tutto è legato allo studio, alla vera fatica che un ballerino deve fare ogni giorno per ricercare se stesso nella danza e allo stesso riuscire ad evolvere. Bisogna sempre cercare di migliorarsi perché quello di cui si è a conoscenza non è mai abbastanza."

"A chi ti ispiri?"

"Le mie fonti di ispirazione sono state molteplici, ma credo che le piccole cose della vita siano la fonte: dalla foglia che cade per strada, dagli stati d'animo ai sentimenti. Tutto questo è la chiave della danza e di tutta la mia arte."

 Attualmente Cesare frequenta il terzo anno al Moma Academy e vanta moltissime esperienze tra cui:

-Ballerino per Laura Pausini al concerto "Simil Tour" di Milano.

-Spot pubblicitario per concessionaria.

-Ballerino per XFactor Italia.

-Show per convention "Hendress Hauser event"

-Show per convetion "Salesforce Essentials event Milano"

-Campagna pubblicitaria per App "Wherabout"

-Performance artistica come ballerino di conteporanea per l'artista francese Jerome Bel

-Ballerino per villaggi turistici

- Ballerino per virality, prima edizione 140 d'autore

-Ballerino per Macia Del Prete,prima edizione 140 d'autore.

Seguici su telegramSeguici su telegram