‘Ndrangheta: arrestato Domenico Creazzo per scambio elettorale politico mafioso

Arrestato e posto ai domiciliari il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, neo Consigliere Regionale

Città e Regione sotto shock per l'operazione della Polizia di Stato di questa mattina.

Di seguito la nota della Questura:

Con l’accusa di scambio elettorale politico mafioso è stato arrestato e posto ai domiciliari il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Creazzo Domenico. Egli nel coltivare e realizzare il progetto di candidarsi e vincere le elezioni regionali del gennaio 2020, si era rivolto alla‘ndrangheta [in particolare a Laurendi Domenico] dapprima attraverso il fratello Creazzo Antonino in grado di procacciare voti, in cambio di favori e utilità, grazie alle sue aderenze con figure apicali della cosca Alvaro e poi direttamente, al fine di sbaragliare gli avversari politici.