Sbarco migranti, in Calabria crolla la percentuale: -82%

Cala drasticamente il numero di migranti che sbarcano sulle coste calabresi

Cala drasticamente il numero di migranti che sbarcano sulle coste italiane e calabresi in particolare. Gli sbarchi sulle coste italiane dall’1° gennaio al 9 febbraio di quest’anno, infatti, sono stati soltanto 202, mentre nello stesso periodo dello scorso anno erano stati 4.731. Un calo del 95,73%.

Nel 2019 in Sardegna -i numeri forniti da fonti del Viminale- non ci sono stati arrivi, in Calabria c’è stato un drastico calo dell’82% e in Sicilia gli sbarchi di immigrati hanno raggiunto addirittura il – 96,5%.

E se questi sono i numeri per quanto riguarda gli sbarchi, diversi sono quelli che riguardano le espulsioni. A fronte di 202 sbarchi – fanno sapere fonti del Viminale – si segnalano 629 rimpatri di cui 595 forzati (statistica aggiornata al 3 febbraio 2019) e 34 volontari assistiti (statistica aggiornata al 31 gennaio 2019).

Seguici su telegramSeguici su telegram