Al Cala Azul una serata speciale con doppio ospite: dj Mikhailova e Antonio Moriconi

Al Lido Cala Azul un weekend...di fuoco. Doppio appuntamento da non perdere, scopri di più

Al Lido Cala Azul un weekend…di fuoco. Doppio appuntamento da non perdere presso lo stabilimento balneare di Marina di San Lorenzo. Si parte sabato 20 luglio con una serata speciale, doppio ospite, doppio divertimento: al Lido Cala Azul saranno presenti la dj Julia Mikhailova e Antonio Moriconi.

La dj ucraina era già sbarcata al Cala Azul nell’estate 2017 con il  suo Europa Tour. La combinazione di eleganza, ritmo e potenza del suono che da sempre caratterizzano il lavoro della Dj (non a caso spesso ospite nelle migliori discoteche della Lombardia) stregherà i partecipanti.

Antonio Moriconi, ex corteggiatore di Teresa Langella a Uomini e Donne è un personaggio molto seguito sul web. Già nel corso della sua esperienza all’interno del programma di Maria De Filippi aveva dato dimostrazione della sua semplicità e spontaneità.  Per la serata di sabato, al Cala Azul l’ingresso sarà free per la donna e avrà un costo di 10 euro per l’uomo.

 

Poche ore per prendere fiato…e poi torna il divertimento con i party domenicali del Lido Cala Azul. Relax assicurato grazie al mix tra musica, cibo, drink e animazione con la musica reggaeton a farla da padrona.

In una splendida cornice grazie alle spiagge più grandi di tutta la provincia reggina, i party (sia di giorno che di sera) al Lido Cala Azul assicurano un’esperienza unica.

Presso lo stabilimento di Marina di San Lorenzo il massimo comfort: ben 8 ‘lettoni’ e più di 150 ombrelloni per ospitare reggini e turisti nei party della domenica, format oramai classico e atteso considerato il successo degli ultimi anni.

La musica inizierà alle ore 15, si proseguirà sino al tramonto con le melodie reggaeton e commerciale, in un party che vede coinvolte diverse organizzazioni reggine oltre allo staff del Cala Azul.

Cala Azul nel corso degli anni è diventato oramai un punto di riferimento consolidato in tutta la provincia di Reggio Calabria e se la parola d’ordine di questa estate è “stupire” con show accattivanti, ed effetti visivi particolari non resta altro che buttarsi nella mischia.

Seguici su telegramSeguici su telegram