Pubblica amministrazione: concorso per 2800 assunzioni al Sud

Lavoro in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Domande entro il 21 aprile

Nella serata di ieri, martedì 6 aprile, il Ministro Mara Carfagna ha annunciato la pubblicazione del concorso per circa 3 mila tecnici nelle amministrazioni del sud.

Concorso per tecnici nelle amministrazioni del Sud

Concorso pubblico per il reclutamento a tempo determinato di duemilaottocento unità di personale non dirigenziale di Area III - F1 o categorie equiparate nelle amministrazioni pubbliche con ruolo di coordinamento nazionale nell'ambito degli interventi previsti dalla politica di coesione dell'Unione europea e nazionale per i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027, nelle autorità di gestione, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Lo ha annunciato, attraverso un post su Facebook, il Ministro per il Sud e la coesione territoriale.

"Una doppia opportunità per tanti laureati e professionisti: conquistare un lavoro di qualità e partecipare alle progettazioni per la rinascita della nostra comunità e del nostro Mezzogiorno".

Nei giorni scorsi, anche il Ministro Brunetta aveva comunicato agli italiani lo sblocco dei concorsi, in particolar modo quelli legati al Meridione:

"La procedura, si svolgerà in modalità digitale, innovativa e semplificata. Vogliamo dotare le Pubbliche amministrazioni di personale di alto livello, ben selezionato. Entro i primi giorni di aprile parte il bando e da lì comincia il countdown. È una sfida, in cento giorni assumeremo 2.800 professionisti ‘high skill’ per le amministrazioni del Sud. È il primo test per la rivoluzione nel reclutamento dell’intera Pubblica amministrazione, dimostreremo che si possono fare concorsi digitali serissimi e in tempi ristretti. Se funziona, vorremmo applicare questo stesso criterio per il Recovery”.

I profili richiesti e le destinazioni

  • Ingegneria: 1412 funzionari esperti tecnici (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti.
  • Gestione rendicontazione e controllo: 918 Funzionari esperti in gestione, rendicontazione e controllo (Codice  FG/COE) con competenza  in  materia di  supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione.
  • Innovazione sociale: 177  Funzionari  esperti in progettazione e animazione territoriale (Codice FP/COE) con competenza in ambito di supporto alla progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del  territorio  e  la  definizione e attuazione di progetti/servizi per la cittadinanza.
  • Amministrazione e  area giuridica: 169 esperti amministrativo giuridici (Codice FA/COE) - con competenza in ambito di supporto   alla  stesura  ed   espletamento  delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici nonché della  successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali.
  • Process data analysis: 124 esperti analisti informatici (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e  definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni  di digitalizzazione delle  amministrazioni.Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di  cataloghi di dati. Definizione e realizzazione  delle condizioni di interoperabilita' per l'acquisizione e scambio di dati.

Le assunzioni saranno effettuate in diversi livelli di amministrazioni, in particolare:

  • 107 posti nelle Amministrazioni delle 8 Regioni del Sud: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria , Sicilia, Sardegna;
  • 76 posti per le Province;
  • 35 posti per le 7 Città metropolitane;
  • 364 posti per i Comuni capoluogo;
  • 160 posti per i Comuni delle aree interne;
  • 155 posti per i Comuni con più di 50.000 abitanti;
  • 146 posti per i Comuni medi;
  • 943 per i Comuni più piccoli
  • 757 posti per le Aggregazioni di Comuni;
  • 57 posti presso altri Enti coinvolti nel processo di progettazione del PNRR.

La domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso può essere presentata per ciascuno dei profili professionali oggetto del bando.

L’invio della domanda deve avvenire unicamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando il modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», previa registrazione del candidato. Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

La registrazione, la compilazione e l'invio on line della domanda devono essere completati entro il quindicesimo giorno, decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», n. 27 del 06 Aprile 2021.

Per consultare il bando, CLICCA QUI.