Finali playoff, Capo d'Orlando vince gara 3 e conquista la B Nazionale

Nell'ultimo quarto coach Bolignano mantiene il vantaggio che vuol dire promozione

I playoff di serie B Interregionale per i gironi G e H sono arrivati alla loro conclusione e hanno dato il loro verdetto: è l’Orlandina di coach Bolignano la squadra che verrà promossa direttamente in B Nazionale.

I ragusani hanno organizzato con i loro tifosi la ‘Road to Capo d’Orlando’, una trasferta in pullman con partenza alle 13.00 dalla loro casa, il Palapadua, per avere tutto il sostegno necessario in questo appuntamento tanto atteso. Onore agli iblei per la stagione e quest’ultima combattuta e avvincente serie finale, ma il progetto e le ambizioni di coach Bolignano e dei paladini si sono rivelati alla lunga quelli vincenti.

La partita

Primo quarto di sostanziale equilibrio con i ragazzi di coach Recupido avanti di ‘corto muso’ grazie al buon inizio di Marcus Brown. Jasaitis prende per mano i compagni e tiene i padroni di casa aggrappati nel punteggio: 16-18.

Nel secondo quarto si fa sotto Capo d’Orlando con il solito lituano a imporre un break importante. Si va al riposo lungo con i paladini in vantaggio per 39-29.

Al rientro in campo gli iblei lavorano ai fianchi gli uomini di coach Bolignano e rosicchia punti fondamentali grazie ancora a Brown ed al supporto di Gaetano e Cioppa. L’Orlandina paga una scarsa precisione al tiro e va sotto 15-20.

Ultimo quarto combattuto e ricco di break e controbreak tra le due squadre, la finale può essere decisa all’ultimo possesso. La Virtus tenta l’ultimo affondo ma coach Bolignano chiude le maglie in difesa e mantiene il vantaggio che vuol dire promozione. Risultato finale: 71-59.

Il tabellino

Orlandina Basket: Moltrasio, Agbortabi 2, Mentonelli, Mascherpa 3, Favali 8, Palermo 10, Jasaitis 22, Marini 7, Caridà 6, Gatti 13.

Virtus Ragusa: Brown 22, Piscetta, Epifani, Cioppa 8, Simon 5, Tumino, Vavoli 10, Sorrentino 6, Gaetano 8, Mirabella, Calvi, Iannelli.