“Buon Vino fa Buon Sangue” evento di Cantine Aperte

Si è svolto il 12 Novembre 2017 presso la Casa

Si è svolto il 12 Novembre 2017 presso la Casa Vinicola Criserà la giornata di cultura e solidarietà “Buon Vino fa Buon Sangue” nell’ambito dell’evento Cantine Aperte, appuntamento autunnale che si prefigge di coinvolgere gli appassionati del vino alla degustazione del novello Giovì e dei prodotti tipici locali a fronte di una offerta libera.

La presenza di tanti giovani soci Leo del Club Villa San Giovanni Cenide, di soci del Lions Club Villa San Giovanni Fata Morgana e di soci dell’AVIS Sez. Provinciale di Reggio Calabria è stata premiata con una numerosa partecipazione di appassionati e sostenitori che hanno contribuito alla raccolta fondi.

Nel pomeriggio i presenti sono stati intrattenuti con conferenze e conversazioni legate ai ruoli e alle identità delle Associazioni presenti tra le quali, molto interessanti sono state quelle tenute dal prof. Diego Geria, Vicepresidente dell’Avis provinciale, “Il vino di Enotrio” e “Stile di vita e salute del donatore di sangue AVIS” a cura del Presidente dell’Avis provinciale dott. Antonio Posterino.

Tutti i presenti sono rimasti colpiti dalla organizzazione dell’evento che ha abbracciato vari punti e simpatici approfondimenti su tutti gli aspetti che rendono “prezioso” e gradevole un vino e i suoi effetti.
Uno dei titolari dell’azienda Criserà, Francesco Tramontana ha illustrato la qualità del vino novello, la tecnica di fermentazione e gli elementi che contribuiscono a riconoscere un buon vino.

Claudia Giordano, Presidente dei Leo Club Villa San Giovanni Cenide, ha ringraziato per le offerte lasciate che rendono vivo l’interesse di tutti verso una forma solidale che deve ESSERE sempre pronta ….. alle richieste di aiuto.

Marco Santoro, Presidente del Lions Club Villa San Giovanni Fata Morgana, ha voluto ricordare gli scopi e le finalità dei Lions, volti alla diffusione della cultura e della solidarietà che deve sempre più sentire l’obbligo di soddisfare le richieste di una fascia sociale sempre più sofferente e bisognosa di avere mani tese e atteggiamenti di comprensione.

Paolo Marcianò, Vanna Micalizzi e Paolo Pensabene dell’Avis hanno descritto le tante attività messe in atto per la raccolta del sangue che, anche con la nascita della Cardichirurgia a Reggio Calabria, rendono maggiormente necessarie scorte di sacche di sangue per dare ai bisognosi una possibilità di ripresa.

Alla fine della giornata, il bilancio non può che ritenersi positivo….. le aspettative sono state ampiamente soddisfatte e il clima di amicizia, simpatia e forte condivisione ai valori solidali ne è stato il testimone più accreditato.

Presso la sala Calipari del Consiglio regionale della Calabria, il 4 Dicembre, durante il corso di formazione per docenti della provincia di Reggio Calabria e avvocati tenuto dall’AVIS, è stato consegnato da parte dal Presidente Marco Santoro del Lions Club Villa San Giovanni Fata Morgana l’assegno del ricavato della raccolta di fondi effettuata a favore dell'Avis Provinciale di Reggio Calabria per l’acquisto di strumentazioni di supporto per la raccolta del sangue.