Calabria, operaio muore schiacciato da lastra di cemento

Inutile l'intervento dei medici del 118. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica che ha aperto un fascicolo

300x250px AISLA Corso

Un operaio di nome Edison Malaj, di 54 anni, originario dell’Albania, è morto ieri pomeriggio a Frascineto, nel cosentino, schiacciato da una lastra di cemento caduta da una gru.

L’uomo, secondo quanto riporta la stampa locale, era al lavoro con altri operai nel piazzale delle ex cantine sociali di Frascineto quando, per cause da accertare, il lastrone trasportato dalla gru si è staccato colpendolo in pieno.

300x250px AISLA Corso

Inutile l’intervento dei medici del 118. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castrovillari coordinati dalla Procura della Repubblica che ha aperto un fascicolo.