UFFICIALE - Cambio colori: la Calabria piomba di nuovo in zona rossa

La decisione del Ministro della Salute riporta la Calabria nella fascia di più alto rischio

Sul filo del rasoio fino all'ultimo momento, come al solito con esito molto combattuto, la Calabria passa nella zona con maggiori restrizioni, la zona rossa. La decisione ultima è arrivata dal Ministro Speranza.

Calabria in zona rossa

Le ordinanze predisposte dal Ministro della salute prevedono il passaggio dalla zona arancione alla zona rossa per la Valle d’Aosta, la Calabria e la Toscana e quella dal rosso all’arancione per il Lazio.

Dalla prossima settimana, quindi, in zona rossa ci saranno: Campania, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Valle d’Aosta, Veneto, Toscana, provincia di Trento e Calabria.

In zona arancione ci saranno invece Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Molise, Sardegna, Sicilia, Umbria e Bolzano.

Il passaggio in arancione per il Lazio scatterà martedì 30 marzo, poiché la precedente ordinanza ha validità per 15 giorni ed è quindi in vigore – così come le regole della zona rossa – anche nella giornata di lunedì 29 marzo.