Reggio, Castorina sospeso dal Consiglio comunale

È arrivata la conferma da parte della Prefettura di Reggio Calabria

Lo aveva annunciato poco fa il sindaco Falcomatà ed ora è arrivata l'ufficialità da parte della Prefettura di Reggio Calabria.

Antonino Castorina, da questa mattina agli arresti domiciliari per brogli elettorali avvenuti durante le scorse comunali è stato sospeso dal Consiglio comunale.

La nota della Prefettura

In relazione alla sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari del Consigliere comunale Antonino Castorina, si comunica che nei confronti dello stesso è stato adottato dal Prefetto un provvedimento con il quale è stata accertata la sussistenza di una causa di sospensione, ai sensi dell'art.11 c.2 D.Lgs. 31/ 12/2012 n.235