Reggio Calabria protagonista nel film “Umami – Il quinto sapore” di Angelo Frezza

Le suggestive location scelte dal famoso regista esaltano e promuovono la città di Reggio Calabria

In questo periodo storico la pandemia sta caratterizzando negativamente la nostra vita ed affliggendo ogni settore dal punto di vista operativo. Il mondo dello spettacolo ed in particolare il cinema sta cercando di adeguarsi e riorganizzarsi e in tal senso la società di G&E Film Production di Giovanna Emidi grazie alla Regione Calabria, la Calabria Film Commission ed al Comune di Reggio Calabria ha portato con il regista Angelo Frezza le riprese all'interno della nostra fantastica regione e della nostra città che offre suggestivi scenari che ben si adattano a qualsiasi tipo di progetto cinematografico.

Il cast e la selezione innovativa

Per l'occasione si sono scelte varie location della città di Reggio Calabria per le riprese in esterno “Umami – Il quinto sapore” interpretata da Angelo Orlando, Karin Proia, Daphne Scoccia, Enrico Oetiker, Antonella Ponziani, Marta Zoffoli e Antonella Laganà quest’ultima anche come produttore associato. Del cast fanno parte anche gli attori calabresi Costantino Comito, Peppe Piromalli, Rino Rodio e Giulia Malaspina. E' stato per la prima volta sperimentato il casting per gli attori calabresi e piccoli ruoli sulla piattaforma ZOOM dove l'ufficio casting di Obiettivi Creativi e la produzione esecutiva della Calabria Baobei Film Production hanno assegnato i vari ruoli a chi si è iscritto al casting ed ha superato la selezione.

Location selezionate

Tra le suggestive location individuate dal regista nella città di Reggio Calabria, si vedranno l'Arena dello Stretto "C. Franco", il centralissimo corso Garibaldi con i suoi pregiati portoni dei Palazzi in stile liberty caratterizzanti la Reggio "bella e gentile" oltre allo storico, sobrio ed elegante Palazzo "Spinelli", la Rotonda 8 marzo dove è stata installata l'Opera monumentale dell'artista Tresoldi ed il tratto del lungomare in particolare la Fontana Monumentale ubicata lungo il chilometro più bello d’Italia (Cit. Gabriele D’Annunzio).