El Caribe, tutto pronto per il pre-opening: ecco come sarà l’estate 2020

Chi pensava di dover rinunciare all’estate non aveva tenuto conto delle novità del lido El Caribe. Divertirsi in sicurezza è possibile

La macchina organizzativa del lido El Caribe è gia partita. L'ormai famoso stabilimento balneare di Melito Porto Salvo ha già aperto le porte a reggini e turisti che, nel 2020, hanno ancora più voglia di estate.

La pandemia ha messo in pausa ed in crisi non pochi settori, ma i gestori, lo staff, i professionisti e tutte le imprese che ruotano attorno al lido del lungomare dei Mille, hanno tanta voglia di ricominciare!

Pre-opening

La prima data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 21 giugno.

In molti ci speravano ed il desiderio è diventato realtà: tornano le domeniche de 'El Caribe'. Il 'giorno della ripartenza' in un posto del cuore nel rispetto delle norme di prevenzione che ci permettono di riassaporare un po' di normalità.

Il programma rimane quasi invariato: un pomeriggio all'insegna del relax e del divertimento. Si inizia con la musica alle 14:30 e si prosegue con l'animazione di dj e vocalist fino alle 18:30 circa. Gli avventori del lido potranno prenotare la loro postazione sin dalla mattina per godere del sole, del mare, della spiaggia.

Novità del 2020

Per la stagione estiva appena iniziata El Caribe ha predisposto diverse aree per i suoi affezionati clienti:

  • pagoda, un privè con servizio esclusivo dotato di lettini ed ombrellone in paglia;
  • solarium, un'area interamente dedicata agli amanti della 'tintarella' dotata di lettini;
  • spiaggia con ombrelloni e lettini distanziati secondo le norme del DPCM.

Reggini e turisti, potranno non solo partecipare al beach party della domenica, ma anche gustare le prelibate ricette del ristorante 'El Caribe' ed usufruire del servizio bar e cocktail.

"Il Covid ci ha imposto nuove regole e maggiore sicurezza - spiega uno dei promoter Nemesi. Nonostante le difficoltà stiamo lavorando per offrire a tutti una bella stagione estiva. L'evento di questa domenica non è una vera apertura, per quella aspettiamo il 27 giugno.

Quest'anno, abbiamo pensato al pre-opening come una prova generale. Dobbiamo rimodellare ciò che abbiamo appreso in questi anni insieme a voi e adattarlo alla situazione attuale. Sappiamo che nulla sarà esattamente come prima, ma crediamo anche che i nostri ospiti aiuteranno, ci verranno incontro rispettando le regole".  

Come riparte 'El Caribe'

Massima attenzione e sicurezza prima di tutto. El Caribe ha dovuto dire addio a più di qualche ombrellone. Il distanziamento è una delle prime norme da rispettare per la sicurezza di tutti gli ospiti. Inoltre, tutto lo staff del lido sarà munito di mascherine e, per non creare file ed assembramenti al bancone, i gestori hanno deciso di incrementare il servizio all'ombrellone.

"Quest'estate dovremo, ancora di più, divertirci in sicurezza. Stiamo, però, facendo di tutto per non alterare quel magnifico rapporto gestore/organizzatore/cliente instaurato in questi anni". 

Come sempre, quello de 'El Caribe' è un progetto a lungo termine. I party della domenica si ripeteranno per tutta la stagione fino ad arrivare alla data del 10 agosto.

"Così come gli altri anni continueremo la collaborazione con diversi gruppi e professionisti. Al lido si alterneranno diversi vocalist e dj, non mancheranno gli spettacoli ed i giochi di luci e fuochi di Visual Show". 

E, per quanto riguarda la notte delle stelle:

"Siamo fiduciosi che si farà. Non sappiamo ancora come, ma ci adegueremo alle disposizioni. Se non potrà essere la festa a cui ormai siamo abituati, faremo in modo di renderla ugualmente bella e speciale".