Blondett: 'Me ne vado orgoglioso e consapevole di aver onorato maglia e città'

Il ringraziamento alla squadra, ai tifosi, ad alcune figure della società

Dopo un lungo tira e molla ed una serie di rifiuti, il difensore Edoardo Blondett ha accettato la proposta e si è trasferito all'Alessandria, dove ritroverà bomber Corazza e Rubin. Questo il suo saluto e ringraziamento via social: "Le nostre strade si dividono ma insieme abbiamo fatto un percorso che rimarrà indelebile nel mio cuore ed in quello del popolo amaranto che merita di vivere sempre di queste emozioni. Me ne vado orgoglioso e consapevole di aver onorato ogni istante questa maglia e questa città.

Un sincero grazie a tutti i tifosi vera arma in più di questa squadra. Un grazie anche a tutti i miei compagni ai quali rimarrò per sempre legato e alla figure fondamentali di questa società quali Pino, Gaetano, Antonio, Lisi e il dottore Favasuli. Ma soprattutto grazie a te @cenerentola che mi hai supportato e sopportato in questo anno che specialmente per noi rimarrà indimenticabile".