Reggina, Taibi frena su Folorunsho e parla in maniera chiara del prossimo mercato

Il dirigente amaranto fissa anche l'obiettivo da raggiungere: "Non illudiamo nessuno, non vendo fumo"

Intervento del Ds Taibi a Reggina Tv, sul calciomercato e le strategie che verranno messe in atto: "Le ultime partite hanno giustamente raffreddato gli animi, ma abbiamo fatto benissimo nelle prime dodici giornate con gli stessi calciatori. Il nostro obiettivo è quello di sfoltire la rosa, prendere giovani validi, non vendiamo fumo, non illudiamo nessuno, perchè il nostro obiettivo è quello di salvare la categoria, poi a marzo vedremo dove saremo e ci regoleremo di conseguenza. La massima attenzione al budget e quando parliamo di giovani, non devono essere ritenuti delle alternative, puntiamo su calciatori di qualità. Folorunsho piace a tutti, è di proprietà del Napoli e se dovessero chiedere dei soldi per averlo noi siamo fuori, se si creano altre possibilità vedremo, ma non credo sia facile. Michael è innamorato di Reggio e lo dice sempre, ma ci sono almeno due problemi. Intanto non credo che il Pordenone se ne privi e se lo facesse interviene il Napoli che non lo regala a nessuno".

Liotti, Faty e Laribi

"Uno scambio con il Perugia tra Laribi e Sounas, suggerisce qualche tifoso? E' una idea, ma ne devo parlare con il tecnico Toscano, ci sono diversi altri profili che stiamo seguendo con attenzione. Il procuratore di Liotti ci ha manifestato il desiderio del ragazzo che è quelo di giocare di più e quindi lo prendiamo in considerazione, lo vogliono altre due squadre oltre il Cosenza. Se ci conferma di voler andare via, ne prenderemo uno al suo posto. Ripeto, l'obiettivo è sfoltire la rosa e prendere dei giovani. Riguardo Faty, è sempre il tecnico a dover fare le sue valutazioni".