Serie B: quattro giornate alla fine. In questo momento non si fanno i play out. Il regolamento

Nella zona play off, lo stop della Spal avvantaggia chi insegue come la Reggina

Sempre molto interessante il campionato di serie B. Nella parte bassa della classifica la terza vittoria consecutiva dell'Ascoli e le concomitanti battute d'arresto di Cosenza e Reggiana, in questo momento, portano la formazione marchigiana alla salvezza diretta secondo regolamento:

"Sono retrocesse direttamente in Lega Pro le tre squadre ultime classificate, la quarta viene individuata da due gare, di andata e ritorno, fra la quart’ultima e la quint’ultima se non hanno più di quattro punti di distacco. In questo caso retrocede direttamente anche la quartultima classifica, senza la disputa dei playout".

Ovviamente con 12 punti ancora in palio sarà difficile mantenere lo stesso vantaggio, ma non impossibile.

La classifica attuale

1 Empoli 66*

2 Lecce 61

3 Salernitana 60

4 Monza 55

5 Venezia 53

6 Spal 50

7 Cittadella 50

8 Chievo 48*

9 Reggina 47

10 Brescia 44

11 Cremonese 43

12 Pisa 43*

13 Vicenza 41

14 Frosinone 40

15 Pordenone 37*

16 Ascoli 37

17 Cosenza 32

18 Reggiana 31

19 Pescara 28

20 V. Entella 22

*una partita in meno