Turismo, riparte anche l'UE. Speranza: 'Stop alla quarantena'

Le ordinanze del Ministro della Salute entrano in vigore a partire dal 16 maggio

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un'ordinanza che prevede l'ingresso dai Paesi dell'Unione Europea e dell'area Shengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, superando il vigente sistema di mini quarantena. Nella stessa ordinanza sono, invece, prorogate le misure restrittive relative al Brasile.

Stop alla quarantena per i viaggi in UE

Madonna Loreto (99)

"Ho firmato un’ordinanza che semplifica l'accesso in Italia - ha scritto il ministro sulla sua pagina Facebook - dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen oltre che da Gran Bretagna e Israele: da oggi sarà sufficiente un tampone negativo. Sono invece prorogate le misure restrittive relative al Brasile".

Voli Covid Tested

Madonna Loreto (98)

"Con altra ordinanza si allarga la possibilità di ingresso in Italia con i voli Covid tested per chi proviene da Canada, Giappone, Emirati Arabi Uniti oltre che dagli Stati Uniti. Gli aeroporti abilitati sono ora quelli di Roma, Milano, Venezia e Napoli" ha spiegato Speranza.

Le ordinanze sono vigenti dal 16 maggio.

Secondo quanto riportato da Ansa, inoltre, il Cts valuterà la proroga della validità del green pass covid, che attualmente - secondo l'indicazione europea - è prevista fino a sei mesi. Anche se la discussione del tema non è ancora calendarizzata, a quanto si apprende l'intenzione è di un pronunciamento che sia in linea con le indicazioni della Ue.