Assemblea annuale dell’Avis Reggio Calabria e raccolta straordinaria di sangue

I soci dell’Avis comunale di Reggio Calabria, se

I soci dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”, si riuniranno per la consueta assemblea annuale, domenica 25 febbraio alle ore 10 in prima convocazione e alle ore 11 in seconda, presso la sede sita in via Corso Garibaldi 585, nella sala "Gaetano Calipari".

Alla presidente Myriam Calipari, dopo gli adempimenti di rito, il compito di aprire i lavori con la sua relazione avente ad oggetto il bilancio delle attività svolte nel 2017 e i progetti in cantiere per il 2018.

All’ordine del giorno anche le relazioni del direttore sanitario Demetrio Labate, del tesoriere Mimmo Nisticò e del presidente del collegio dei sindaci Bruno De Stefano, l’approvazione del bilancio consuntivo 2017 e la ratifica di quello preventivo 2018, la nomina dei delegati all’assemblea dell’Avis provinciale e la proposta dei delegati per l’assemblea regionale e nazionale.

Programmati gli interventi di Paolo Marcianò vicepresidente vicario dell’Avis Calabria, di Nino Posterino, presidente dell’Avis provinciale di Reggio Calabria, di Alfonso Trimarchi, direttore del Servizio Immuno-trasfusionale del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

La mattinata di lavori coinciderà con la raccolta domenicale straordinaria di sangue che avrà luogo, dalle ore 8 alle ore 11:30, presso il centro comunale di raccolta Avis ed anche presso il centro trasfusionale del presidio Morelli del Grande Ospedale Metropolitano reggino.

Si tratta del secondo appuntamento di questo 2018 nell'ambito del ciclo promosso dal dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie del Servizio sanitario regionale e dal Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, in collaborazione con Avis e Adspem. Il fine è quello di incentivare la donazione, andando incontro ad esigenze specifiche di donatori e donatrici. L'appuntamento con la raccolta straordinaria di sangue di domenica prossima sarà preceduto da un'iniziativa di sensibilizzazione che avrà luogo in piazza San Giorgio al Corso domani, sabato 24 febbraio, dalle ore 17.