Basket - L'urlo dei Total Kaos Reggio Calabria: 'Quale futuro per Pianeta Viola e PalaCalafiore?'

La provocazione dello storico gruppo di tifosi neroarancio avviene tramite un identico striscione affisso nelle strutture cestistiche di Reggio Calabria

L'impiantistica sportiva a Reggio Calabria continua a far discutere, tra annunci, promesse e problematiche anche se difficili da affrontare andrebbero esaminate raggiungendo gli obiettivi preposti tra manutenzioni e nuove strutture. Lo storico gruppo di tifosi neroarancio, considerando la pallacanestro come sport caratterizzato da una storia gloriosa, da un importante presente e da un futuro legato a molti fattori, evidenzia la necessità di spazi necessari per praticarlo. L'urlo del gruppo avviene tramite un post con lo striscione risalante al 19 maggio 2019 ed uno identico affisso di recente, lo scorso venerdì 17 giugno, in entrambi i plessi destinati alla pratica della palla a spicchi.

RIEPILOGHIAMO...

"DOMANDA ALL'AMMINISTRAZIONE SILENTE: IL PIANETA VIOLA È DEI TRADITORI, DELLA CITTÀ O DELLA SUA GENTE?"

Questo fu lo striscione che esponemmo al "Pianeta Viola" il 19 maggio 2019. A distanza di tre anni la situazione non sembrerebbe essere cambiata. La storica struttura, un tempo fiore all'occhiello e cittadella dello sport, è stata abbandonata a sé stessa e al degrado. Stessa sorte è toccata anche al PalaCalafiore altro pilastro della Storia Neroarancio.

Ecco perché, lo scorso venerdì 17 giugno, siamo tornati in quei luoghi simbolo per affiggere due striscioni abbastanza emblematici: "NON C'È PIANETA SENZA UNIVERSO... CUSTODIRE L'IDENTITÀ OLTRE LE AVVERSITÀ!".

Con questo slogan intendiamo sollevare, per l'ennesima volta, l'attenzione delle Istituzioni - da ormai troppo tempo chiuse in un silenzio assordante - sugli impianti sportivi della città. Dunque, dopo aver restituito lustro e memoria alla figura di Massimo Mazzetto attendiamo risposte anche per quanto concerne questi due simboli dell'Identità Neroarancio e dell'intera Comunità Reggina.

Come sempre NOI rimarremo vigili!

Always Total Kaos