Calcio - Serie B difficile e campionato che sarà il più strano di sempre. I risultati

Nervi saldi, continuità e condizione fisica. In questa cadetteria non basterà solo la qualità dei singoli

Tanta curiosità per l'avvio del campionato di serie B. E' stato indicato come uno dei più difficili degli ultimi anni, ma non solo per la qualità delle squadre che lo compongono. Difficoltà che verranno accentuate dalla situazione generale dettata dall'emergenza covid, con un precampionato corto per alcune formazioni, lunghissimo per altre ed il numero esiguo di amichevoli disputate, insieme all'impossibilità di poter fare accedere i tifosi allo stadio almeno fino al momento. Poi i tanti turni infrasettimanali ed un calendario conseguenzialmente fitto. Tanti pareggi in occasione della prima giornata e solo due vittorie, in attesa dei match di domani:

Monza - Spal 0-0

Brescia - Ascoli 1-1

Cosenza - V. Entella 0-0

Frosinone - Empoli 0-2

Lecce - Pordenone 0-0

Pescara - Chievo 0-0

Salernitana - Reggina 1-1

Venezia - Vicenza 1-0

Domenica 27 settembre

Cremonese - Cittadella ore 15

Reggiana - Pisa ore 21