Calcio serie C – Nel campionato più discusso di sempre, mercoledi potrebbe arrivare un addio annunciato

E' successo veramente di tutto. Girone C quello più tartassato: una squadra in meno, la questione Viterbese, il Catania prima ripescato e poi rispedito

Nella stagione più strana e discussa di sempre per la serie C, si sta per registrare un’altra di quelle situazioni anomale che rendono ancora più amara la gestione di quelle che sono state le iscrizioni di alcune società al campionato di quest’anno.

Al clamoroso -17 attuale in classifica del Matera, a presto potrebbe aggiungersi addirittura l’esclusione. Il club lucano, intatti, ha rinunciato anche all’ultima trasferta sul campo della Virtus Francavilla, consegnando così ai pugliesi la vittoria per 3-0 a tavolino.

Si è arrivati così alla terza rinuncia e secondo regolamento, alla prossima, scatterebbe l’esclusione automatica dal campionato, ricordando che proprio il Matera è anche la società che non ha presentato la sostituzione della fideiussione, per la stessa vicenda che ha riguardato anche la Reggina e per la quale la società amaranto dovrà ripresentarsi presso il Collegio di Garanzia del Coni.

Sul futuro del Matera la sentenza potrebbe arrivare a brevissimo giro, visto che il prossimo impegno di campionato è previsto per mercoledi 13, turno infrasettimanale.

Seguici su telegramSeguici su telegram