Calcio: da Vicenza tutti convinti di prendere punti contro la Reggina

In casa biancorossa due rientri importanti ed uno squalificato. Giacomelli: 'Andremo a Reggio ad imporre il nostro gioco'

Tre partite al Granillo nelle prossime quattro gare di campionato. La Reggina, pur non potendo contare sul pubblico, come tutti, spera che l'aria di casa comunque possa rappresentare comunque un piccolo vantaggio. Gli amaranto sanno bene che il discorso salvezza potrebbe essere chiuso in maniera definitiva già da domenica pomeriggio nel confronto con il Vicenza che, però, ha le stesse necessità. I biancorossi, dopo lo stop sul campo dell'Ascoli, sono convinti di poter tornare a fare punti, così come hanno dichiarato a lrvicenza.net il tecnico Di Carlo, Giacomelli e Da Riva:

Le dichiarazioni da Vicenza

Di Carlo: "Riprendiamo la corsa verso il nostro obiettivo che dista 4 punti e dobbiamo farli il prima possibile. Con la Reggina domenica dovremmo metterci più forza, più intensità e più qualità nelle giocate".

Giacomelli: "Domenica ci sarà un’altra battaglia, rientreranno tutti quanti e vedrete che andremo a prenderci punti a Reggio Calabria. La mia condizione? Mi sento bene. Ho recuperato da un piccolo problema al polpaccio, a causa del quale ho fatto fatica ad allenarmi e sono rientrato solo per la rifinitura prima della gara contro il Cittadella. Sto riprendendo il ritmo e so che devo fare le ultime 6 partite al massimo, perché so di aver aiutato la squadra negli ultimi mesi. Ora occorre rimettere benzina e ricaricare le pile, affrontando queste ultime sei partite come se fossero sei finali, cercando di fare più punti possibile perché non si sa mai cosa possa succedere. Come deve arrivare il Vicenza a Reggio? Carico, cattivo, dobbiamo andare ad imporre il nostro gioco, cercando di portare via tre punti che per noi sono fondamentali".

Da Riva: "Reggina? A Reggio ci aspetta un’altra partita tostissima in trasferta dopo quella di oggi. Dobbiamo andare ad imporci, a prendere punti perché vogliamo salvarci il prima possibile, questo è il nostro obiettivo”.

Nel frattempo in casa vicentina si registrano i rientri di Meggiorini e Vandeputte dopo la squalifica, mentre è stato fermato dal Giudice Sportivo Jallow. In dubbio Lanzafame assente anche ad Ascoli.