Caso Hospice, Associazione Biesse dalla parte della cultura che cura

"Tutti presenti per firmare la petizione". L'appello dell'Associazione Biesse

Appuntamento lunedì 15 luglio ore 11:00 di fronte Palazzo del Governo. È gradita la partecipazione di ognuno di voi con un contributo artistico da svolgere in loco: reading letterario, musicisti, danzatori, pittori, vignettisti.

Il nostro sostegno all’équipe dell’Hospice sarà sotto il segno della cultura come già sperimentato in questi anni all’interno del contenitore “Spazio cultura, la cultura che cura”. Tutti presenti per firmare la petizione.

L’Hospice non può chiudere, è una struttura di vitale importanza per la città per l’immenso servizio che offre per i malati e i familiari. Siamo vicini anche agli operatori che da anni lavorano presso la struttura e che ora si ritrovano senza lavoro.

Non rimaniamo indifferenti salviamo L’Hospice. 

Fonte: La Presidente Biesse Bruna Siviglia

Seguici su telegramSeguici su telegram