Caso Hospice, AltraPsicologica Calabria: "Pieno sostegno alla struttura e agli operatori"

I referenti reggini di AltraPsicologia e tutta AltraPsicologia Calabria, si uniscono al coro unanime a sostegno dell'Hospice

AltraPsicologia Calabria intende esprimere il proprio sostegno in favore degli operatori dell’Hospice Via delle Stelle, struttura che da 13 anni eroga un servizio di cure palliative specialistiche oncologiche e non (per patologie cronico degenerative a prognosi infausta) nel territorio reggino.

Le notizie degli ultimi giorni ci restituiscono l’imminente possibilità di sospensione del servizio in caso di mancato rinnovo della contrattualizzazione tra l’ASP e la Fondazione responsabile della struttura.

Tale eventualità metterebbe in seria discussione la continuità assistenziale nell’ambito delle cure palliative per la provincia di Reggio Calabria e aprirebbe scenari di incertezza in merito al futuro lavorativo di un’equipe composta da: psicologi, medici, infermieri, operatori socio sanitari, fisioterapisti, assistente sociale, ausiliari, cuochi, autista e personale amministrativo, punto di riferimento per il diritto di cura del malato.

Con l’auspicio che le tante vertenze e le diverse situazioni di sofferenza, presenti nella nostra regione in ambito sanitario, vengano attenzionate a livello nazionale, senza perdere mai di vista il diritto alla salute dei cittadini, i Referenti reggini di AltraPsicologia e tutta AltraPsicologia Calabria, si uniscono al coro unanime a sostegno dell’Hospice, i cui dipendenti organizzeranno oggi (15 luglio) un sit-in presso la Prefettura di Reggio Calabria con relativa raccolta firme e a cui invitiamo i colleghi tutti a partecipare.

Santo Cambareri – Coordinatore AltraPsicologia Calabria

Seguici su telegramSeguici su telegram