Come preparare le lasagne con zucca gialla e taleggio

Una fantastica ricetta perfetta per il mese di ottobre!

La zucca gialla era conosciuta e coltivata, in varietà diverse, già dagli Egizi, dai Romani, dagli Arabi e dai Greci; ma probabilmente questo ortaggio proviene dall’Asia Meridionale, più precisamente dall’India. Inizialmente i popoli antichi la svuotavano della polpa e la facevano essiccare per poi utilizzarla come contenitore per il sale, latte o cereali o addirittura né ricavavano piatti, ciotole, cucchiai e i più fantasiosi né ricavarono persino uno strumento musicale, le maracas. sudamericane. La zucca fu sfruttata come cibo solo dopo la conquista delle Americhe, quando Cristoforo Colombo portò in Italia diverse varietà di zucca; ma non godette affatto di ottimo prestigio e venne comunemente ritenuto un cibo della bassa plebe.

Oggi la zucca è l’emblema della festa di Halloween, festa ormai famosa in tutto il mondo ma strettamente legata alla cultura americana e anglosassone. Oggi, a pochi giorni dal 31 ottobre, vi propongo una fantastica lasagna con la zucca gialla.

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di zucca già pulita, 1 cipolla piccola, 3 cucchiai di farina, 75 gr di burro, 750 ml di latte, 300 gr di taleggio, 500 gr. di lasagne, formaggio grana q.b., olio evo q.b.,1 rametto di rosmarino, sale q.b., pepe q.b., noce moscata q.b..

Preparazione

Per prima cosa trito finemente la cipolla e taglio a dadini la zucca. Metto tutto a soffriggere con un filo d’olio in un tegame antiaderente. Quando la cipolla è sufficientemente dorata aggiungo un bicchiere d’acqua e il rosmarino tritato, copro con un coperchio e lascio brasare per 15/20 minuti a fuoco basso, avendo cura di aggiungere un altro goccio d’acqua se la zucca si asciuga troppo. Aggiusto di sale e di pepe. In un altro tegame preparo la besciamella: faccio sciogliere il burro, aggiungo la farina e lascio cuocere il tutto per qualche minuto, avendo cura di mescolare in continuazione affinché non si attacchi.  Unisco il latte caldo e mescolo bene, facendo attenzione a non far formare grumi. Aggiusto di sale e aggiungo la noce moscata. Lascio cuocere la besciamella a fiamma bassa per circa 15 minuti in modo che la salsa si addensi, mescolando spesso. A questo punto passo a comporre la nostra lasagna. Sul fondo di una pirofila verso una cucchiaiata di besciamella e una di zucca, spolverando il tutto con abbondante grana. Posiziono il primo strato di pasta all’uovo e ricopro con la besciamella, la zucca, dei pezzettoni di taleggio ed un'altra spolverata di grana. Continuo in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, con l’unica accortezza di non mettere il taleggio sull’ultimo strato ma solo un’abbondante strato di besciamella e tanto formaggio grana grattugiato. Inforno nel forno preriscaldato a 180° per almeno 25/30 minuti. Sforno e lascio riposare una decina di minuti prima di servire.