Coronavirus: in attesa del vaccino, due cure sperimentali

Nessuna terapia specifica al momento per il Covid-19

Nessun terapia specifica al momento per il nuovo Coronavirus. E mentre si assiste ad un aumento di casi nel mondo ed in Italia in particolare, tutte le forze sono impegnate nella messa a punto di un vaccino.

Come si affronta al momento il Covid-19?

Il nuovo Coronavirus viene trattato come tutti i casi d'influenza, e nei casi più gravi viene praticato al paziente un supporto meccanico alla respirazione. Sulla base dei dati disponibili, l'Oms ha suggerito una terapia antivirale sperimentale, utilizzata correntemente anche allo Spallanzani di Roma.

Questa terapia, si legge su Repubblica, è basata su due farmaci:  il lopinavir/ritonavir, un antivirale utilizzato per l'infezione da HIV e che mostra un'attività antivirale anche sui coronavirus, ed il remdesivir, un antivirale già utilizzato per la malattia da Virus Ebola e potenzialmente attivo contro l'infezione da nuovo coronavirus.

Questi farmaci, si continua a leggere, sono stati utilizzati anche per trattare i due coniugi cinesi (dei quali l'uomo è risultato nei giorni scorsi negativo e dunque guarito) ed il ricercatore italiano, anch'egli guarito, ricoverati allo Spallanzani.