Coronavirus, Feltri: 'Invidio i napoletani che hanno avuto solo il colera'

Un'uscita infelice che va ad aggiungersi alla lunga seria di 'battute' del giornalista

Vittorio Feltri torna a far parlare di sè. Divenuto ormai famoso per il suo modo di utilizzare la libertà di espressione, il direttore di Libero balza spesso agli onori di cronaca per le sue poco lusinghiere battute sui meridionali e sulle minoranze in generale.

Questa volta è toccato ancora una volta agli uomini dal sud mandar giù il rospo. Il giornalista che, non le ha mai mandate a dire ai meridionali, ma li ha, più volte, attaccati apertamente, ha pubblicato sul suo account un Tweet riguardante il Coronavirus:

"Da Lombardo devo ammettere che invidio i napoletani che hanno avuto solo il colera, roba piccola in confronto al Corona".

Un'uscita infelice che va ad aggiungersi alla lunga seria di 'battute' del giornalista.