'Danno permanente': il libro d'esordio del reggino Jonathan Faraci

Con le sue 122 pagine, "Danno permanente" è ambientato al tempo della Seconda Guerra Mondiale e narra la storia di Annibale e Frank

Annibale e Frank, due ex militari americani di origine italiana sono i protagonisti del libro d'esordio di un autore reggino. Jonathan William Faraci è un 22enne che ha deciso di assecondare una passione, rincorrere un sogno fino alla sua realizzazione. Da qui nasce "Danno permanente".

Danno permanente di Jonathan William Faraci

122 pagine ambientate dopo la Seconda Guerra Mondiale. Un thriller e un romanzo storico al tempo stesso, che non disdegna la tematica della mafia americana. Tempi e spazi lontani dalla Reggio Calabria in cui l'autore vive.

"Una volta terminato il conflitto mondiale, Annibale e Frank fanno ritorno in patria, a New York. Qui, iniziano a cercare lavoro, anche se con scarso successo, finendo per lavorare per Basile Torregrossa, il boss mafioso locale".

Una storia scorrevole, che scava nella psiche dei personaggi e del loro antagonista, offrendo una chiave di lettura chiara e mai prolissa.

La scelta della scrittura

Jonathan ai microfoni di CityNow ha racconto il suo amore per i libri:

"Sono stato prima di tutto un lettore di libri. In particolar modo mi sono sempre interessato a quelli che trattano la seconda guerra mondiale. Da questa passione per la storia è nata la voglia di scriverci".

La pubblicazione senza casa editrice

I libri per il giovane autore reggino, sono anche una questione di affetto:

"Ho scelto di pubblicare da solo, nonostante fosse una scelta un po' azzardata. Le case editrici, però, non vanno incontro agli scrittori emergenti. Ho avuto diversi incontri, ma per la copertura servono somme davvero consistenti. Ovviamente si tratta di una sorta di assicurazione nel caso in cui il libro non dovesse riscuotere il successo sperato".

È così che Jonathan, da studente e lavoratore, ha creato una piattaforma in cui è possibile acquistare direttamente il suo libro

"Il nome della piattaforma è particolare e nasce in ricordo di mia nonna: "my sun". Sfortunatamente ci ha lasciato a maggio. Era una grande amante dei libri in giallo. La cosa buffa/tragica, è che dopo 7 mesi a lavorare sul libro sono riuscito a terminarlo solamente 2 settimane dopo la sua scomparsa".

Studente di lingue e lettere straniere ha deciso di autopubblicare il suo libro acquistabile contattando il numero telefonico 3450537853 o visitando il sito “mysunbook.bigcartel.com”.