Denis alla festa dei suoi 40 anni: 'Sarebbe un sogno andare in serie A con la Reggina'

"Felice di festeggiare a Reggio Calabria. Desidero aiutare chi ha bisogno"

Ha compiuto 40 anni il 10 settembre, il giorno dopo (sabato) la Reggina ha pareggiato sul campo del Crotone e domenica German Denis ha chiamato a raccolta amici, compagni di squadra, i componenti la società amaranto, staff tecnico, medico e collaboratori, sponsor, tutti al Kalura per festeggiare il suo compleanno. Il red carpet come le grandi star in compagnia della moglie, una serie di scatti e poi qualche battuta scambiata con i giornalisti presenti:

"Quarantanque", German il simbolo della Reggina

"Sono felice di aver fatto fino al momento una discreta carriera arrivando fino a quarant'anni. E non è finita, ho ancora tanto entusiasmo e voglia di tornare in campo. Sono contentissimo di festeggiare i miei 40 anni a Reggio Calabria, ho già detto che sono qui da due anni, ma sembra di esserlo da dieci. Si è vero, come regalo ho chiesto a tutti un contributo per omaggiare il reparto di ematologia di Reggio Calabria, ci tenevo tanto ad aiutare le persone che ne hanno più bisogno. Il gol più bello? Ognuno ha la sua bellezza e la sua importanza. Per me sarebbe un sogno andare in serie A con la Reggina. Ero in Perù e pensavo di chiudere lì la mia carriera, non era facile tornare nuovamente in Italia con la mia famiglia ed i bambini che iniziano a crescere. Sono stato convinto dal progetto e sono contentissimo di aver fatto questa scelta. Il mio futuro? Al momento sono concentrato sul campo, non ho deciso nulla, logicamente devo pensare a cosa fare più avanti e proseguire con la Reggina è una delle ipotesi".

German Denis Red Carpet