Coronavirus, e se tornasse il Drive-in? A Reggio non mancherebbero gli spazi...

Perchè non pensarci anche a Reggio Calabria? Tra clima favorevole e grandi spazi all'aperto, soprattutto in periferia, si potrebbe davvero essere tra i primi a rilanciare il drive-in.

E' un'idea, dal fascino un pò retro, che potrebbe far tornare di moda quella cara e vecchia pratica di gustare il grande schermo seduti comodamente all'interno della propria automobile.

Parliamo dei 'Drive-In' che sembrerebbero essere fatti apposta per una pandemia globale.

Un'idea tirata fuori qualche giorno fa anche dal giornalista del Corriere della Sera Tommaso Labate che ai nostri microfoni dichiarava:

"Ci sarebbe la possibilità di usufruire del cinema attraverso la macchina - spiegava Labate - In America ho vissuto un'esperienza indimenticabile e in Italia sarebbe piacevole tornare a vivere il cinema attraverso il drive-in. A Bologna ci stanno già pensando con piazza Maggiore aperta a 400 macchine".

Premesso che l'esperienza della sala è unica e nessun televisore al plasma la potrebbe restituire, quella del drive-in è un'idea che piace.

Imprenditori e semplici cittadini hanno infatti risposto positivamente a quella che non sembra più essere una provocazione.

Molte le piazze e le arene che sarebbero pronte a cambiare volto, anche solo per una sera, invase da macchine posizionate davanti al grande schermo.

D'altronde la proiezione all'aperto dei film consentirebbe di superare le restrizioni della tanto discussa fase due. E il distanziamento sociale sarebbe garantito.

I biglietti potrebbero essere acquistati online e gli spazi inutilizzati (a Reggio ne abbiamo diversi come ad esempio il piazzale Enzo Ferrari di Pentimele) potrebbero riprendere vita.

Un tuffo nel passato non male dunque che potrebbe far tornare quel lontano sistema di visione tipico degli anni '50/'60.

Nel 1958, se ne contavano 4063. Oggi, ne sono rimasti 305, su tutto il territorio americano. Ma in tempi di coronavirus potrebbero avere la loro rivincita.

Molti si stanno già attrezzando.

E allora perchè non pensarci anche a Reggio Calabria? Tra clima favorevole e grandi spazi all'aperto, soprattutto in periferia, si potrebbe davvero essere tra i primi a rilanciare il drive-in.

Magari riproponendo proprio qualche pellicola dell'epoca.

Un cult tra tutti? 'Grease'. Storica la scena di Danny e Sandy proprio in un drive-in...