Due creazioni della stilista reggina Luana Polimeni in mostra a Belgrado

di Laura Maria Tavella - S'intitola "Passioni e So

di Laura Maria Tavella - S'intitola "Passioni e Sogni della Moda Italiana - creatività, stile e ricerca" la mostra inaugurata martedì 18 ottobre a Belgrado e in programma fino al 6 novembre, nel Palazzo della Principessa Lijubica, curata da StilePromoItalia e Galgano & Tota.

“Passioni e Sogni della Moda Italiana – creatività, stile e ricerca” intende promuovere la creatività e la qualità della manifattura italiana nel campo della moda quale patrimonio culturale ed economico del nostro paese: un racconto attraverso abiti che hanno fatto la storia della moda, dagli anni 50 ad oggi, e che hanno permesso all'Italia di eccellere nel mondo.

Si potranno ammirare la perfezione nei tagli e nei volumi tipica delle sartorie romane come quella di Gattinoni e delle Sorelle Fontana, i ricami preziosi di Marella Ferrera, Galitzine e Laura Biagiotti, la costruzione geometrica sartoriale di Granfranco Ferrè, l'eleganza di Armani e il lusso sofisticato di Versace.

Accanto a questi grandi della moda, una firma reggina, talentuosa, ma soprattutto innovativa: la stilista Luana Polimeni, con due creazioni dolci e romantiche, frutto di un lavoro artistico che mira a realizzare il desiderio più grande delle donne che amano la moda: indossare un abito da sogno.

Brava, Luana!

c79015a227b446e15f181d145a9ed4a7_l

a990