Elezioni Presidente Provinciale AIAC: eletto Pasquale Sorgonà: 'Il primo pensiero al compianto Stefano Viola'

Un lavoro di squadra, insieme agli amici Peppe, Felice, Salvatore, Fabio e Carmelo che ha permesso di raggiungere tutti gli obiettivi prefissati

È UFFICIALE. Dopo aver vinto la tornata di gennaio, ci siamo ripetuti in quella di maggio. Avendo ottenuto 73 voti, contro i 5 dell’altro candidato, finalmente possiamo iniziare ad operare.
Il mio primo pensiero va al compianto Stefano Viola, AMICO DI TUTTI, PERSONA PERBENE E DI GRANDE IDEE. Un allenatore “DA CAMPO” che con la sua elezione a Presidente Provinciale, nel 2006, aveva dato un cambiamento ed un ringiovanimento all’associazione.
Un ringraziamento va a tutti gli allenatori che con la loro presenza ci hanno permesso di trascorrere, lunedì 4 gennaio prima e lunedì 10 maggio poi, due giornate di sport e democrazia.
Vedere ALLENATORI GIOVANI E MENO GIOVANI che si recavano alle urne per la seconda volta, per esprimere il loro pensiero attraverso il voto è stato piacevole ed emozionante, aumentando in me, allo stesso tempo, il senso di responsabilità nell’affrontare questo nuovo incarico.
Un lavoro di squadra, insieme agli amici Peppe, Felice, Salvatore, Fabio e Carmelo che ha permesso di raggiungere tutti gli obiettivi prefissati:
• PRESIDENZA PROVINCIALE;
• 4 CONSIGLIERI NEL DIRETTIVO SU 6;
• 3 DELEGATI PROVINCIALI PER L’ASSEMBLEA REGIONALE.
L’impegno è quello di tracciare un percorso nuovo con tutti gli allenatori della provincia, ascoltare le loro esigenze e necessità cercando di essere utili alla loro crescita professionale. Il nostro programma, che sarà presentato al più presto, abbraccerà tutto il mondo del calcio, calcio a 11, calcio a 5, calcio femminile e il mondo del settore giovanile, si svilupperà per tutto il territorio della provincia attraverso i referenti di zona (versante jonico, versante tirrenico e versante aspromontano)
Colgo l'occasione per salutare il gruppo direttivo uscente per l'opera prestata.
Pasquale Sorgonà