Reggio, gli incendi divorano la zona sud: operazioni in corso - FOTO

Al lavoro senza sosta da ore i mezzi aerei utilizzati per lo spegnimento delle fiamme

Fumo, cenere e terra bruciata. È questo il triste scenario a cui Reggio Calabria, anche oggi, assiste impotente.

L'estate è arrivata da poco, ma le fiamme non hanno quasi mai smesso di ardere in città ed in provincia e, con la bella stagione si rischia di essere, ancora una volta, spettatori degli incendi che, ormai da anni, divorano questa terra.

Gli incendi divorano Reggio Calabria

Lo si percepisce immediatamente, appena messo il naso fuori di casa, è quell'odore divenuto quasi "caratteristico" dell'estate, insieme alla cenere che si trova praticamente ovunque, non solo sulla collina in cui, da ore, vanno avanti le operazioni di spegnimento. Come spesso accade, è stato richiesto l'intervento dei Canadair per cercare di arginare la situazione.

Protagonista di questo ennesimo incendio, questa volta, è la zona sud ed il fazzoletto di terra situato tra la contrada Saracinello e Morloquio. In queste colline il verde ed il giallo della natura sono stati spazzati via dal fuoco, ora è il nero il colore predonimante.