Melito P.S., Invernizzi (Lega) incontra militanti e simpatizzanti

Il Commissario regionale in visita nell’area grecanica: “Il popolo dia un segnale di svolta e dia fiducia alla Lega”

“È importante che alle prossime elezioni regionali, il popolo calabrese dia un segnale di svolta concedendo la sua fiducia, per troppi decenni tradita dai partiti tradizionali e storici, alla Lega di Salvini unico partito portatore di rinnovamento e di esperienze positive nella totalità delle Regioni in cui ha governato e tutt’ora governa”.

Ne è sicura Caterina Capponi, responsabile dell’area grecanica e della Costa Viola per la Lega di Salvini. La riflessione, nasce all’indomani del tour calabrese del commissario regionale della Lega, Cristian Invernizzi che domenica scorsa ha incontrato a Melito militanti e simpatizzanti.

All’incontro hanno risposto presente numerosi cittadini e tesserati provenienti da diversi comuni del comprensorio Ionico Reggino, Melito, Condofuri, Palizzi, Brancaleone, Bova, Palmi, Seminara, Saline Joniche. Tra i presenti, anche Tommaso Iaria, sindaco di Condofuri. Al centro dell’incontro naturalmente la nostra regione, che secondo il rapporto Svimez 2019 è in piena recessione facendo segnare un dato del – 0,3% di crescita: “una regione che non solo non ha cambiato passo rispetto al passato ma – si legge in una nota - ha imboccato un processo che se non si inverte la rotta in termine di desertificazione delle risorse umane e professionali rischia di essere difficilmente recuperabile se non irreversibile”.

“È necessaria una nuova stagione, una nuova primavera di riforme strutturali che investano il tessuto socio-economico-politico ed abbia, in particolare, un riflesso tangibile sulla qualità di vita e sulle speranze del popolo calabrese. La Calabria – scrive la Capponi – merita un futuro diverso e migliore dal suo presente e dal suo passato al di là degli interessi e delle ambizioni personali, ma progetti seri e fattibili affinché possa iniziare l’opera di risanamento, da sempre attesa e mai intrapresa. Nessun rappresentante politico, fino ad oggi, ci ha proposto un progetto originale e fattibile che abbracci tutti i settori dell’economia, compresi quelli relativi al benessere dei cittadini ed alla qualità della vita che in Calabria oggi è pari a zero”.

“Siamo certi – ha detto congedandosi il commissario Regionale, Cristian Invernizzi - che in Calabria esistono uomini e donne che hanno il coraggio di osare e di cambiare direzione rivolgendosi alla Lega”.

Seguici su telegramSeguici su telegram