Mimmo Lucano: "Mai pensato di candidarmi alle regionali in Calabria"

"Una cosa è fare il sindaco di una piccola comunità, un conto il Governatore. Io conosco i miei limiti e non credo di essere nemmeno all’altezza", le parole di Lucano

«Non ho mai pensato a candidarmi, sinceramente». Così l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, a margine di un’iniziativa a Lamezia Terme, ha risposto a chi chiedeva se avesse intenzione di candidarsi alle prossime elezioni regionali in Calabria.

«Un conto - ha proseguito Lucano - è fare il sindaco in una piccola realtà, nella quale ogni giorno diventi partecipe di un’esperienza collettiva, che risponde agli ideali per i quali ci siamo spesi per tutta la vita, un conto è fare le cose più in grande. Io conosco i miei limiti, e - ha concluso Lucano - non credo di essere nemmeno all’altezza».

«C'è stato un piccolo respiro - ha aggiunto Lucano -, perchè non c'è più quella parte politica che era diventata governo, la disumanità al potere». Secondo Lucano «siamo però ancora agli albori di una storia che ancora deve determinare delle svolte più decise e più sicure».

fonte: gazzettadelsud.it