Molestie in un liceo: FdI Calabria chiede il commissariamento dell'istituto

"Anni di omissioni e reticenze. Serve ripristinare il rapporto alunni-insegnanti". La nota di FdI

«Ormai da giorni un’intera comunità ha dato vita ad una durissima protesta contro l’istituzione scolastica, ed in particolar modo contro la dirigente dell’Istituto Valentini Majorana, a causa di una denuncia per molestie a sfondo sessuale riferita ad uno dei professori. Il quadro è reso ancor più grave dall'atteggiamento della dirigente che ha scelto sempre la strada del silenzio, insabbiando tutto per salvare il buon nome della scuola. Ci auguriamo che al più presto le indagini facciano luce su questi fatti gravissimi e su anni di omissioni e reticenze. Nel frattempo, è più che auspicabile che si proceda al commissariamento dell'Istituto per ripristinare un rapporto di fiducia tra alunni, famiglie ed insegnanti».

Lo scrivono in una nota, Cinzia Pellegrino ed Eleonora Dimizio, coordinatrici nazionale e regionale della Calabria del Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d'Italia.