Pallacanestro Viola, il capitano Fortunato Barrile lascia il basket giocato

L'atleta neroarancio si affida ai social per salutare i suoi tifosi

Fortunato Barrile tramite un post su Instagram, ognuno è figlio dei propri tempi, interrompe il percorso legato al basket giocato. La consueta umiltà che lo ha sempre contraddistinto si evince tra le righe del messaggio con dedica particolare al recente trascorso nella veste di capitano della più importante compagine di Reggio Calabria.

Pensavano che io avessi paura ad andarmene ma ho mostrato loro il coraggio di saper restare.
Scusa pallacanestro, non volevo profanarti col mio "talento" ma, te lo giuro, ti ho dato tutto, tutto quello che avevo. Perdonami, l'ho fatto per la mia Reggio, tanto bella quanto svalorizzata, e per i nuovi Fortunato Barrile alla ricerca di un'opportunità. Lascio un regalo proprio a quest'ultimi, un possibile trampolino di lancio nello sport competitivo, ciò che è mancato nella mia, permettetemi di chiamarla, carriera.
Tranquilla pallacanestro, questa probabilmente è stata la mia ultima partita, puoi considerare il passaggio di testimone (in foto) più o meno sul serio: chissà, magari abbiamo già un nuovo Cap..
Grazie Viola, società, Trust, tifosi, grazie grazie grazie: avete realizzato il mio sogno di bambino🧡🖤
Adesso, esausto ma motivato, credo di dover dedicarmi un po' a me, ai miei nuovi obiettivi e sogni, onestamente non vedo l'ora. Spero solo di non impiegarci altri 26 anni..

Avete letto fin qui? Vi voglio bene❤️
#Cap #73 #thelastdance