La Pallacanestro Viola cade contro Sant'Antimo. Non riesce la rimonta ai neroarancio

La Pallacanestro Viola prova fino all'ultimo a conquistare i due punti dimostrando carattere e determinazione

La Pallacanestro Viola inizia la seconda fase del campionato di Serie B contro una squadra molto attrezzata che annovera due ex neroarancio: il three pointer Tommaso Carnovali ed il playmaker Nunzio Sabbatino, assente per i reggini Yande Fall.

PRIMO QUARTO

Diversi errori da parte di entrambe le compagini, i primi due punti sono di Vangelov. Dri per il 4 a 0 di Sant'Antimo. Carnovali in sospensione, il primo canestro dei neroarancio è di Prunotto. Sergio per l'8 a 2, Gobbato segna l'8 a 4. Vangelov per il +6 dei campani. Ancora Vangelov per il 12 a 4. Sabbatino subisce fallo, e fa uno su due dalla lunetta. Sabbatino in penetrazione per il 15 a 4, risponde Mascherpa in allontanamento per il -9. Mascherpa subisce fallo nell'azione successiva fa uno su due. Carnovali piazza la tripla del 18 a 7. Penetra e segna Roveda per il 17 a 9. Sergio subisce fallo, realizza entrambi i liberi. Genovese da tre in allontanamento per il 19 a 12. Ragusa in reverse, risponde Genovese da due e subisce fallo, realizza il tiro libero aggiuntivo. Gobbato fa uno su due dopo aver subito fallo, si va al secondo quarto sul 21 a 16 per i padroni di casa.

SECONDO QUARTO

Roveda fa uno su due dalla lunetta. Sergio da sotto per il 23 a 17. Roveda in attacco per il 23 a 19, risponde Sergio con il 26 a 19. Mascherpa mette il 26 a 21. Sergio non sbaglia più, la sua tripla vale il 29 a 21. Prunotto guadagna la lunetta, fa due su due. La tripla di Carnovali vale il 32 a 23. Due su due per Gobbato per il 32 a 25. Prunotto subisce fallo, realizza entrambi i liberi. Gobbato fa due su due, punteggio 32 a 29 da 4 minuti dal termine. Cantone dalla lunetta da due su due. Mascherpa fa due su due dalla lunetta per il -3 a 3:18 da termine. Prunotto subisce fallo, fa due su due dalla lunetta per il -1 della Viola che rientra in partita. Carnovali subisce fallo, fa due su due dalla lunetta. Genovese in allontanamento per il 36 a 35, risponde Milosevic. Sperduto da tre, risponde Carnovali con una tripla del 45 a 37. Gobbato fa uno su due, risponde Milosevic, si va all'intervallo lungo sul 47 a 38.

TERZO QUARTO

Genovese mette la tripla del 47 a 41, Cantone risponde per San'Antimo, Vangelov per il +10 dei campani, Barrile sempre da due, risponde Sergio da tre per il 54 a 45 a sei minuti dalla fine.  Cantone piazza una tripla pesante per i campani, risponde Gobbato. Ragusa da sotto per il 59 a 48, subisce fallo per il giocatore campano, realizza il libero disponibile. Genovese con la gancio prova a tenere a galla i neroarancio, risponde Sant'Antimo segna Mascherpa, di nuovo Dri, il punteggio è +13 per Sant'Antimo. Ragusa subisce fallo, sa uno su due dalla lunetta, si va all'ultimo quarto sul 66 a 52 per i padroni di casa.

ULTIMO QUARTO

Sabbatino mette due punti, risponde Barrile, Genovese segna per la Viola, il punteggio è di  71 a 58. Roveda fa rientrare portando la Viola sul -11. Carnovali realizza la tripla del 74 a 60.

Punteggio finale ed analisi del match (80 a 75)

Sabbatino subisce fallo, guadagna la lunetta, fa zero su due, su un rimbalzo successivo realizza il +16 dei campani. Time out di coach Bolignano. Tripla importante di Barrile che subisce fallo sul tiro, punteggio di 76 a 64. Gobbato penetra e realizza il -10. Un canestro di Barrile per il 76 a 68. Diversi errori da parte di entrambe le compagini. Mascherpa segna il -6 della Viola. Penetrazione di Roveda per il -4. Sergio subisce fallo e fa due su due, coach Bolignano chiama Time Out. Barrile prova il tiro da tre, Carnovali subisce fallo. Coach Bolignano chiama Time Out ad otto secondi dalla fine. Carnovali dalla lunetta fa due su due dalla lunetta, Gobbato mette la tripla del -5. Nulla da fare per la Viola che cade a Sant'Antimo col punteggio di 80 a 75.

Foto in evidenza: LNP PASS

Il tabellino

Geko PSA Sant’Antimo - Pallacanestro Viola Reggio Calabria 80-75 (21-16, 26-22, 19-14, 14-23)

Geko PSA Sant’Antimo: Biagio Sergio 19 (3/5, 3/6), Tommaso Carnovali 17 (2/2, 3/7), Nikolay Vangelov 8 (4/6, 0/0), Jakov Milosevic 8 (1/5, 2/4), Alessandro Sperduto 8 (1/5, 2/5), Nunzio Sabbatino 7 (3/5, 0/1), Jacopo Ragusa 6 (2/2, 0/0), Carlo Cantone 5 (0/2, 1/5), Filiberto Dri 2 (1/4, 0/4), Ognjen Ratkovic 0 (0/0, 0/0), Gianluca De Meo 0 (0/0, 0/0), Luca De marca 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 17 - Rimbalzi: 34 9 + 25 (Tommaso Carnovali 7) - Assist: 18 (Nunzio Sabbatino 5)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Enrico Maria Gobbato 16 (3/6, 1/3), Salvatore Genovese 15 (4/10, 2/5), Fortunato Barrile 14 (5/6, 1/1), Giulio Mascherpa 11 (4/11, 0/4), Marco Prunotto 10 (2/7, 0/0), Edoardo Roveda 9 (4/6, 0/1), Luka Sebrek 0 (0/0, 0/1), Paolo Frascati 0 (0/0, 0/0), Giovanni Centofanti 0 (0/0, 0/0), Federico Romeo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 25 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Edoardo Roveda 10) - Assist: 5 (Giulio Mascherpa 3)