Percorsi pediatrici dello Stretto: successo per la tre giorni a Reggio

Numerosi i relatori illustri provenienti da tutta Italia

Si è concluso il 2 giugno, il 2° Congresso provinciale della FIMP RC (Federazione Italiana Medici Pediatri di Reggio Calabria) “Percorsi Pediatrici dello Stretto”con la partecipazione di numerosi pediatri del territorio.

L’evento, organizzato per il secondo anno consecutivo dalla Federazione Italiana Medici Pediatri di Reggio Calabria ha riscosso un successo straordinario con tre giornate ricche di sessioni scientifiche focalizzate sulle tematiche di maggior interesse nell’ambito della Pediatria.

Gli organizzatori dell’evento, il Dottor Lorenzo Stelitano segretario Provinciale della FIMP di Reggio Calabria con tutto il Direttivo composto dai Dr.ri Domenico Capomolla, Rocco Cassone, Antonio Salvatore Gurnari, Giuseppa Carmela Cuzzucoli, Antonino Putortì, Anna Maria Giancotta e Antonio Romeo, in collaborazione con l’Università di Messina nella persona della Professoressa Mariella Valenzise, Professore Associato di Pediatria dell’Università degli Studi di Messina, hanno espresso la loro soddisfazione per l’ottima riuscita del congresso.

Numerosi i relatori illustri provenienti da tutta Italia: la Dott.ssa Annamaria Musolino Direttore del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, la dott.ssa Maria Giuliano Pediatra della “SIMPE” Campana, le Professoresse Daniela Concolino e Romina Gallizzi dell’Università Magna Grecia di Catanzaro, Il Dottor Giuseppe Crisafulli, Allergologo Pediatria dell’Università di Messina, il Dottor Domenico Minasi Primario dell’U.O.C. Pediatria del GOM di Reggio Calabria, La Dottoresa Isabella Mondello Primario Della TIN del GOM di Reggio Calabria e la Dottoressa Maria Rosa Calafiore Primario di Pediatria dell’Ospedale Spoke di Polistena.

Nelle prime due giornate sono stati trattati temi attualissimi come le problematiche del neonato con bisogni assistenziali complessi affrontate dalla Dottoressa Isabella Mondello, Direttore della Neonatologia del GOM, le nuove opportunità terapeutiche della dermatite atopica illustrate dal Dottore Domenico Minasi, Primario di Pediatria del GOM di Reggio Calabria, gli screening neonatali trattati dalla Dottoressa Anna Maria Calafiore Primario di Pediatria dell’Ospedale Spoke di Polistena,le malattie rare trattate dalla Professoressa Concolino, Le immunodeficienze trattate dalla Professoressa Gallizzi, le tireopatie in età pediatrica trattate dalla Professoressa Valenzise, esperta di problematiche endocrinologiche pediatriche.

Al centro della terza giornata il problema dell’infezione da Virus Respiratorio Sinciziale, l’agente eziologico di gravi quadri di bronchiolite del primo anno di vita e la possibilità di avviare un nuovo vaccino con anticorpi monoclonali illustrata dal Dott Sandro Giuffrida, Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Reggio Calabria. A seguire il tema dell’obesità infantile, una problematica attuale e preoccupante, tracciata dal Prof. Francesco De Luca che ha illustrato le complicanze cardio-vascolari della patologia; la Prof.ssa Valenzise ha reso edotti i partecipanti dell’importanza della nutrizione nei primi 1000 giorni di vita che rappresentano una finestra di estrema vulnerabilità per il lattante e la Prof.ssa Carmela Morace ha trattato il tema della steatosi epatica, complicanza molto temuta dell’obesità che in una piccola percentuale dei casi può aprire la scena ad una cirrosi epatica in età adulta. In questa sessione sono stati inoltre presentati i dati preliminari dello Studio clinico-osservazionale “Prevenzione dell’obesità e rischio cardio-vascolare” che vede coinvolti tutti i pediatri del territorio coordinati dal Dottore Nino Gurnari, Segretario Regionale della FIMP Calabria e dal dr. Lorenzo Stelitano Segretario Provinciale della FIMP di Reggio Calabria che in collaborazione con l’ASP di Reggio Calabria hanno siglato l’accordo si portare avanti lo studio.

Il successo del Convegno ha premiato il meticoloso lavoro svolto che si è realizzato in clima cordiale e fattivo. Un ringraziamento speciale alla SA.MA. service per l’eccellente organizzazione dell’evento.