Reggio, perdita d'acqua crea alghe sull'asfalto: la segnalazione di un cittadino - FOTO

L'acqua sgorga giorno e notte da circa due mesi e i residenti sono pronti a presentare un esposto in Procura

Oltre il danno, la beffa. Mentre a Reggio Calabria l'emergenza idrica si fa sempre più estenuante, i residenti si uniscono in comitati per far sentire la propria voce. È il caso della perdita d'acqua che da mesi interessa una via della periferia sud. A raccontarlo è uno degli abitanti della zona.

Acqua per strada senza fine

"In Via san Filippo Pellaro, da circa due mesi c'è una grossa perdita d'acqua, l'acqua sgorga giorno e notte".

La denuncia di uno dei residenti mette bene in chiaro la situazione drammatica vissuta dai reggini in queste soffocanti  settimane.

"La quantità d'acqua persa - prosegue la nota -  è enorme e non quantificabile. Se pensiamo che ci sono interi quartieri senz'acqua con persone anziani e bambini non possiamo che sentirci arrabbiati e impotenti".

Le alghe sull'asfalto

L'acqua scorre da talmente tanto tempo che "sul manto stradale si è creato addirittura uno strato di melma, con il rischio per la circolazione stradale".

"Ci sono delle vere e proprie alghe. Stiamo facendo un esposto da presentare in procura. Con tutta quell'acqua persa si sarebbe potuto servire un intero quartiere".