Piazza Garibaldi, riparte la campagna di scavi? Sudano: "A settembre il progetto sarà pronto"

La storia infinita di un'area dalle grandi potenzialità, al momento inespresse

Piazza Garibaldi, avrà finalmente il futuro che si auspica? Al momento l'intera area è stata tutelata. L'archeologo Fabrizio Sudano della Sopraintendenza di Reggio Calabria intervistato da CityNow ha spiegato:

"Per i primi di settembre noi vorremmo presentare il progetto in modo da far partire le procedure di gara al più presto, abbiamo quasi terminato, il periodo estivo ci ha rallentato un pò. Con il Responsabile Unico del Procedimento ci dobbiamo incontrare per programmare sul da farsi".

Tutti conoscono la storia degli scavi tra lo stupore iniziale dalla scoperta, l'ambizione che con la loro valorizzazione si sarebbe potuta sviluppare l'intera zona, fino all'abbandono e finalmente all'indispensabile tutela.

L'importante nonostante siano passati tre anni dal ritrovamento è che le eventuali scelte avvengano in modo partecipato, prendendo in considerazione le istanze dei commercianti che già penalizzati dalla carenza di vari servizi non vogliono ricadere nell'incubo di ricerche infinite che potrebbero ledere le proprie attività.