"Pino Daniele Amodonostro" conquista il Cilea nell'evento dedicato all'Hospice

Due ore intense, con la magia partecipata per la solidarietà e il compito primario della raccolta fondi per l’Hospice

È proprio vero, le parole iniziali dello spettacolo,rendevano reale tutto quello che sarebbe accaduto. Quasi come un format televisivo,tra parole e musica tra infotainment e storie da raccontare e canzoni da ascoltare sotto il segno di Pino Daniele.

Tutto questo ,ma anche di più è “Pino Daniele Amodonostro" con la special guest di Tony Esposito , con l'ottima organizzazione dell'Associazione Volontari Hospice del presidente Nicola Saggese ,che nonostante gli esordi in importanti scenari ,ha dimostrato pragmatismo ed efficienza .

Saluti istituzionali iniziali ,nello show condotto da Cristina Luvara' , con il sindaco Falcomata' che parla di Pino Daniele e sostiene le attività dell'Hospice. Un format accattivante che attrae il pubblico, con il ruolo principale della musica , con la voce di Salvatore Mazzella che evoca il cantautore napoletano.

Un mix quasi perfetto, tra narrazione e musica ,con il grande sound di Pino Daniele declinato nei migliori possibili dalla band di Antonio Rasconà alla chitarra,con Crispino Mangano al basso,con Tonino Labate alla batteria ,Sandro Spano' al sax e Rocco Rispoli alle tastiere,con la special guest di Bruno Pugliese alla chitarra.

Su tutto questo si erge la presenza di Tony Esposito, con le sue percussioni e con i suoi successi “Kalimba de kuna" e “Sinue',che viene fuori nel suo aspetto intimo ed artistico,nel bel dialogo con Fulvio D’Ascola nella cornice”Talk" ,spaziando tra pop art e Napoli ,tra suoni del sud e valori delle identità locali.

Tante canzoni, ma anche importanti camei ,nello spazio divano condotto da Cristina Luvara' ,presentatrice “volontaria" ,che si sveste dei panni di medico,con le importanti parole del dott.Vincenzo Trapani Lombardo presidente della Fondazione via delle Stelle,che illustra le cure palliative nel segno della dignità umana,effettuate dall'Hospice via delle Stelle.

Dati che diventano statistica nella divulgazione iniziale espressa dalla dott.ssa Ines Barbera direttore sanitario HospiceTante canzoni ,tanti successi,che attraggono il pubblico con altri cantanti che salgono sul palco ,Katia Porcino,Valentina Caserta e Joe Pugliese .

Parole dense di contenuti ,nei testi di Pino Daniele l’amarezza del Sud ed altre tematiche sociali,rimbalzate tra Talk e live music. Due ore intense, con la magia partecipata per la solidarietà e il compito primario della raccolta fondi per l’Hospice. Perche’ la musica cura ,per sostenere la dignità umana fino all'ultimo “Starway to heaven"…

Seguici su telegramSeguici su telegram