Pista ciclabile, Milia “Il teatro dell’assurdo: Falcomatà spara a zero contro.. se stesso!”

"Per quanto ancora noi reggini dovremo sopportare queste umiliazioni?”, le parole del capogruppo di Forza Italia

300x250px AISLA Corso

“È un rimpallo che ha stancato, quello che il Sindaco Falcomatà sta mettendo in campo in questi mesi. Dai video sui social delle conquiste, invisibili, ai video delle vergogne, reali, il passo è stato breve: in piena notte il Sindaco ha rinnegato quanto fatto dalla sua stessa Amministrazione”.

300x250px AISLA Corso

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, Federico Milia, esprime in una nota tutta l’amarezza per le critiche dei reggini alla pista ciclabile, in particolare sulla via De Nava, arbitrariamente ristretta nella corsia preferenziale, riservata ai bus.

“Ogni giorno assistiamo ad un nuovo episodio, che si somma ai precedenti, fino al raggiungimento di una somma di episodi il cui risultato è vergognoso: queste immagini, da reggino prima che da consigliere di opposizione, fanno male” dichiara Milia.

“Ho effettuato personalmente un sopralluogo – afferma il capogruppo- e la situazione è grave, cosi come appare dalle foto diffuse sui social dai cittadini giustamente indignati: più volte abbiamo chiesto delucidazioni sulle modalità di utilizzo di questi fondi, ottenendo dall’ Amministrazione sempre risposte confuse”.

“Lo abbiamo detto più volte e lo ribadisco ancora oggi: basta mostrare ai reggini un volto di una città fantasma, che non esiste.
La realtà è sotto gli occhi di tutti: un Sindaco che non è in grado di gestire con la sua Amministrazione modi, tempi e strumenti di realizzazione di opere pubbliche, che stanno danneggiando un assetto che era già fragile, è un Sindaco a metà – conclude Milia nella nota- Per quanto ancora noi reggini dovremo sopportare queste umiliazioni?”

Ristobottega

Consigliere Federico Milia (5)