Prandelli: 'Reggio ha bisogno di calcio vero. Pubblico determinante'

"Quando ero all'Atalanta guardavamo con ammirazione il settore giovanile di quella Reggina"

Cesare Prandelli ospite telefonico di "Vai Reggina" in onda sui canali ufficiali della società, ha parlato degli amaranto: "Della Reggina ho un ricordo chiaro. Tutte le volte che si veniva al Granillo era difficile pensare di tornare con dei punti, stadio stracolmo e tifo determinante, sempre buone squadre e poi tanti calciatori che venivano fuori da un grande settore giovanile. Ricordo quando ero all'Atalanta ci domandavamo come facesse la Reggina a scovare questi ragazzi soprattutto in Veneto.

Società allora gestita bene ed un pubblico caloroso. Quest'anno la Reggina è partita benissimo, è in testa alla classifica e mi auguro possa tornare al più presto in serie A attraverso un bel progetto. Reggio è una città che ha bisogno di calcio vero e lo merita".

Seguici su telegramSeguici su telegram