Reggina: Pergolizzi sceglie il preparatore dei portieri. Non è Rosin

Inizialmente si era pensato anche ad un altro ex

Il nuovo corso della Reggina ripartirà con Rosario Pergolizzi in panchina. Il tecnico è fresco reduce dalla vittoria del campionato con il Campobasso, squadra che nella giornata di ieri ha strapazzato il Trapani nella finale della poule scudetto.

Un tecnico che sa come si vince, avendolo già fatto anche sulla panchina del Palermo. Carattere forte il suo, allenatore determinato e convinto delle proprie idee calcistiche. Pare non si voglia avvalere di un vice, avrà invece un preparatore dei portieri. Fino a qualche giorno addietro si era parlato di Mauro Rosin, vecchia conoscenza del calcio reggino, una idea che ai tifosi era piaciuta moltissimo.

La scelta di Pergolizzi, però, è caduta su chi insieme all’allenatore ha già vinto e quindi Marco Cervino. Sarà lui ad affiancare il nuovo tecnico amaranto. Prima di Rosin e Cervino si era pensato anche ad un altro ex, Stefano Pergolizzi.