Reggina: pronte almeno tre uscite. Problema Baclet

Dovranno essere almeno dieci i giocatori da cedere

Con l'arrivo di Plizzari e l'attesa per Critesig, la Reggina per il momento rallenta sui movimenti in entrata e con l'inizio della prossima settimana si concentrerà solo ed esclusivamente sulle operazioni in uscita. Per alcuni le posizioni sono abbastanza definite come per esempio quella del centrocampista Urban Zibert. Accordo totale con la Turris per il suo passaggio ai corallini che, dopo i dialoghi tra Taibi e Primicile, sperano di poter attingere ancora dall'organico amaranto, puntando sui vari Blondett, Doumbia e Nielsen.

Sembrava in dirittura d'arrivo la cessione di Corazza al Modena. L'intenzione è quella di concludere con i canarini che hanno manifestato forte interesse verso il calciatore, Sarà questione di giorni, nei quali si dovranno limare alcuni dettagli tra le parti, sarebbe clamoroso se questo non avvenisse. Abbiamo già scritto della proposta formulata dal Ds Taibi, nel corso della trattativa con il Modena, e cioè l'inserimento di Alberto De Francesco. Idea che piace moltissimo alla compagine emiliana che addirittura potrebbe chiudere il discorso ancor prima che con Simone Corazza.

Baclet? Il giocatore ha ancora un anno di contratto con la Reggina. Il prestito alla V. Francavilla ha prodotto pochissimo in termini di presenze e prestazioni e la sua collocazione per la prossima stagione risulta al momento complicata. La società ha già fatto sapere al calciatore di essere fuori dal progetto tecnico, allo stesso tempo sistemarlo anche in serie C non sarà cosa semplice.