Reggio, il giovane Roberto dice 'no al razzismo' con una canzone

Il sogno nel cassetto è quello di diventare un giorno cantante, e nel mese di marzo ha pubblicato il suo primo brano - VIDEO

Roberto Zappia, in arte Robbie, è un giovane studente reggino del Liceo Vinci di Reggio Calabria, di 17 anni. Il sogno nel cassetto è quello di diventare un giorno cantante, e nel mese di marzo ha pubblicato il suo primo brano.

La mia prima canzone -afferma ai microfoni di CityNow- parla dell'immigrazione e soprattutto va contro il razzismo. Ho scritto questo brano, cercando di "urlare" ancora una volta "NO AL RAZZISMO". La canzone si intitola "Per salvarmi".

Cosa racconta?

"Racconta le avventure vissute da un ragazzo immigrato in Italia che viene discriminato per il colore della pelle dopo essere arrivato nel nostro paese a causa della guerra che ha distrutto la sua casa: vorrebbe tornare nel suo paese, ma non può farlo perché c'è la morte."

Guarda il video