Reggio, Legalità: ci piace! Nucera: 'Per combattere la contraffazione c'è bisogno dell'aiuto di tutti'

"Il settore della contraffazione viene alimentato dalla criminalità organizzata e sottrae al pubblico circa 30 miliardi di euro" aggiunge

Si è tenuto a Reggio Calabria, presso la Sala Calipari della Questura, l'incontro "Legalita, ci piace!" al quale hanno preso parte il Questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone, il Presidente di Cat-Confcommercio, Carmelo Nucera, insieme ad autorità locali e rappresentanti di associazioni.

E' intervenuto, ai microfoni della stampa, proprio il dott. Nucera, che cosi ha parlato della contraffazione nella nostra città.

"La situazione -afferma- a Reggio non è delle migliori, cosi come in tutta Italia. Il settore della contraffazione viene alimentato dalla criminalità organizzata e sottrae al pubblico circa 30 miliardi di euro. La lotta alla contraffazione va di pari passo con la cultura del non andare a comprare a prezzi stracciati pure di avere addosso una firma. Questo non porta beneficio a nessuno, soprattutto nei confronti dei commercianti onesti, e ovviamente non vengono pagate le tasse."

 

"Sappiamo bene che per combattere tutto questo abbiamo bisogno delle forze dell'ordine e delle autorità locali."

 

"Reggio -conclude Nucera-contrariamente a quello che possa sembrare, è un trend in discesa rispetto al rapporto nazionale. Qui ci facciamo una guerra tra poveri. Noi vogliamo sensibilizzare i nostri associati e anche il pubblico, che ribadisco non deve acquistare da chi vende prodotti non legali."