Seconda dose al GOM: l'attesa davanti al centro vaccini - FOTO

Al GOM di Reggio Calabria la campagna di vaccinazione contro il Covid prosegue con la somministrazione del richiamo

Secondo i dati aggiornati alle 08:01 di questa mattina, martedì 26 gennaio 2021, in Italia sono 161.652 le personevaccinate contro il Covid. Si tratta di soggetti a cui, ovviamente, sono state somministrate sia la prima che la seconda dose di vaccino.

Nonostante la battuta di arresto, in tutto lo Stivale, dovuta alla mancata consegne delle nuove dosi da parte di Pfizer Biontech, a Reggio Calabria si è ripreso a somministrare il vaccino a chi, nelle scorse settimane, aveva già ricevuto la prima dose.

Il richiamo del vaccino Covid al GOM di Reggio Calabria

Vaccini Covid GOM 1

Ad illustrare il piano per tutti i dipendenti del Grande Ospedale Metropolitano, ai microfoni di CityNow, era stato il dott. Verduci.

A partire da giorno 18 gennaio, infatti, è partito il richiamo dei 1504 dipendenti dell'Azienda Ospedaliera reggina. Le operazioni procedono speditamente e dovrebbero terminare entro il 29 gennaio.

Non è quindi poi così strano vedere affollato il terzo piano del GOM dove ha sede il centro vaccini individuato per la campagna anti-Covid. Camici, calzari, ma anche personale al momento fuori servizio si è recato in ospedale per attendere pazientemente il suo turno. Tante mascherine e, pur se la fila non è esattamente ordinata come in occasione dello scorso 27 dicembre, l'attesa degli operatori risulta composta.

Le persone in attesa del richiamo non sostano poi così tanto nell'androne del reparto, perché grazie all'organizzazione del centro vaccini tutte le operazioni vengono svolte in armonia e rapidità.