Studenti reggini vincono premio nazionale grazie ad un progetto sulla sicurezza stradale

“Sicurezza stradale - misura livello alcolico“, il titolo degli studenti del Panella-Vallauri che è valso il primo premio al 'RomeCup'

La squadra dell’ITT “Panella – Vallauri” di Reggio Calabria vince il primo premio nella categoria “TirBot” del contest creativo in tema di robotica, nell’ambito della XVII edizione della RomeCup, tenutasi a Roma dal 20 al 22 marzo del corrente anno.

La RomeCup è una manifestazione internazionale dedicata alla robotica e all’intelligenza artificiale ed è organizzata dalla Fondazione Mondo Digitale, in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, realizzata con Italian Tech e il gruppo editoriale GEDI e patrocinata da Roma Capitale, Regione Lazio, Unindustria e l’Associazione italiana di Robotica e Automazione (SIRI).

Ristobottega

Gli allievi della classe 4AT rappresentati da Paolo Stellitano, Antonino Stellitano, Amritpal Singh, Issa Al Hariri e Francesco Ventura, coadiuvati dalle classi 5BT e 4BT e accompagnati dal Prof Giuseppe Davoli riescono a convincere la qualificata giuria con il progetto “Sicurezza stradale – misura livello alcolico“.

Il progetto, utilizzando un sensore di alcol MQ-3 all’interno di un’automobile Elegoo, ha implementato un sistema in grado di rilevare lo stato di ebbrezza e impedire ai conducenti in tale condizione di mettersi alla guida,.

Il programma su scheda Arduino, elaborato quest’anno dagli allievi del  Panella Vallauri, ha consentito di spegnere i motori elettrici dell’automobile Elegoo quando il sensore ha rivelato un tasso alcolico superiore a 0,5 g/l realizzando un prototipo che può contribuire alla creazione di strade più sicure, salvare vite umane, ridurre gli effetti nocivi dell’alcolismo alla guida e sensibilizzare i giovani sull’importanza della guida sicura.

Un risultato che premia il lavoro di tutto il team che ha preparato e supportato gli allievi, dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Teresa Marino  ai componenti del  Dipartimento di Elettronica coordinato dall’Ing. Francesco Saraceno. Un risultato di grandissimo prestigio per l’intera comunità scolastica con l’appuntamento già fissato in agenda per la partecipazione all’edizione del prossimo anno.

Ristobottega