#SAYsmart, la rivoluzione elettrica arriva in città

Le iconiche citycar di casa Mercedes saranno a disposizione dei reggini che vorranno provarle e scoprire di più sui vantaggi di guidare elettrico

Domenica 6 ottobre sbarca finalmente anche a Reggio Calabria la carovana di smart elettriche pronte a sfidare i roboanti motori a benzina in un circuito a zero emissioni.

Al parcheggio della Stazione Lido dalle 10.00 alle 20.00 le iconiche citycar di casa Mercedes saranno a completa disposizione di tutti coloro che vorranno provarle e scoprire di più sui vantaggi di guidare elettrico.

Qualche esempio? Costi di assicurazione dimezzati, accesso libero alla ZTL, parcheggio gratis su strisce blu, risparmio sui costi di manutenzione, zero ecotassa e fino a 8000 euro di bonus ecoincentivi sull'acquisto! E in più 160 km di autonomia, 8 anni/100.000 km di garanzia sulla batteria, da 0 a 60 km/h in 4,9 secondi e la possibilità di fare il pieno anche da presa domestica al costo di soli 3 euro.

Il brand smart, che ha puntato sulla coraggiosa scelta di non produrre più auto a motore termico a partire dal 2020, sarà presente nell'intera giornata di domenica in entrambe le versioni elettrica e benzina, per offrire la possibilità a chiunque di testare e confrontare le sue vetture, in una sfida all'ultima smart.

Ma non finisce qui: la domenica pomeriggio vedrà un programma ricco di musica, divertimento, tantissimi gadget e gli incredibili premi offerti da F3 Motors, concessionaria ufficiale smart per Messina e Reggio Calabria, e dagli altri partner coorganizzatori dell’evento: Agenzia Assicurazione Generali Corso Garibaldi, Gelateria Cesare, Sportcity fitnessclub.

Già a partire dal 4 ottobre in giro per la città sarà possibile incontrare le "ragazze smart" che distribuiranno le cartoline "stacca e vinci" ed alcuni simpatici gadget per partecipare al #SAYsmart social contest.

A partire dalle ore 17 sarà possibile seguire l'evento anche in diretta su Radio Touring.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook dell'evento.

Guarda il video

Gepostet von Gruppo Formula 3 am Freitag, 27. September 2019
Seguici su telegramSeguici su telegram